giovedì 22 giugno 2017

mercoledì 21 giugno 2017

Orwell sbagliò solo di qualche anno

Citazione:
...si deve negare sempre tutto. Lo staff di consulenza del Governo ha bisogno di tempo per illustrare l’accaduto e per mettere insieme un racconto credibile agli occhi dell’opinione pubblica...

Divulgare la teoria dell’autore singolo, come pure quella della persona psichicamente disturbata.
http://blog.ilgiornale.it/foa/2017/06/20/la-polizia-tedesca-ordina-non-dite-la-verita-sul-terrorismo/


In parole povere, la favoletta del così detto "terrorismo islamico" va raccontata in maniera "credibile".

E deve essere sempre incolpato un singolo, un pazzo, non sia mai che qualcuno pensi ai servizi segreti e ai governi.

https://materialismosacro.blogspot.com/2017/06/morirete-tutti-in-un-attentato.html


Altra notizia: finalmente il video in cui si vede il terribile dittatore Assad che gasa il suo stesso popolo. Guardateli, sono tutti gasatissimi:



Citazione:
UNO STRANO PAESE di Enrico Montermini

L'Italia è davvero uno strano Paese: ogni anno spedisce a Londra migliaia giovani laureati per fare i lavapiatti e mantiene i clandestini a vivere in albergo. E' un Paese che lascia i propri concittadini colpiti dalla tragedia del terremoto a dormire nei container, ma ospita i profughi in centri di accoglienza come quello di Villa Camerata, che ho visitato lo scorso settembre: una villa rinascimentale immersa nel verde a due passi dal centro storico di Firenze. A Rapallo gli immigrati dimorano presso l'Istituto delle Orsoline, una struttura residenziale di lusso, e hanno a disposizione: spiaggia privata, campetto da calcio, palestra, wi-fi e il pocket money per affrontare le spese di tutti i giorni. Poi il Governo non trova i soldi per sistemare gli esodati, lasciati senza lavoro e senza pensione.

L'accoglienza dei clandestini costa alla collettività 4 miliardi di euro all'anno, ma queste sono solo le cifre ufficiali. Quelle reali non le conosce nessuno, ma sono molto più alte. Il Governo provvede alle spese della Marina Militare e della Guardia di Finanza per le operazioni in mare, di cui non è dato conoscere il costo. Sappiamo però che questo stesso governo non trova le risorse per pagare la manutenzione e la benzina per le auto dei carabinieri. Si distaccano migliaia di poliziotti per le operazioni di idenficazione, con costi non irrisori, mentre la Mafia spadroneggia in Sicilia e la 'Ndrangheta nel Nord. Non si conoscono nemmeno i costi aggiuntivi affrontati dal sistema sanitario nazionale per la gestione dell'emergenza migranti: in compenso i pronto soccorso degli ospedali sono al collasso.

Non c'è più da meravigliarsi di nulla in un Paese dove i padroni sono tenuti a raccogliere gli escrementi dei loro cani, mentre gli stranieri ospiti cagano sui marciapiedi.

martedì 20 giugno 2017

correzione formale al Papa?

Gli "anonimi della croce" (il blog chiuso un paio di mesi fa) avevano ragione: la famosa correzione formale al Papa non c'è stata (e pensare che ce l'aspettavamo per gennaio 2017).

Lo scorso 25 aprile i quattro cardinali dei dubia gliel'avevano offerta in camera caritatis, cioè in privato, per risparmiare all'ipersuscettibile permaloso Bergoglio la (meritata) pubblica figuraccia.

Risultato? Non se li è cagati nemmeno di striscio (tipica tradizione gesuitica):

https://www.corrispondenzaromana.it/lo-scandalo-del-silenzio/


Articolo più dettagliato su Chiesa e postconcilio:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2017/06/unaltra-lettera-dei-quattro-cardinali.html

lunedì 19 giugno 2017

domenica 18 giugno 2017

come previsto, battaglia persa

La nuova interforze buoncostume si chiama OSCAD e reprimerà chi non plaude i malcostumi LGBT (l'equivalente europeo si chiama ECRI e già si lamenta che le denunce contro l'omofobia e transfobia sarebbero "troppo poche").

Frattanto l'autocertificata "Buona Scuola" accoglie le istanze Arcigay (e guai a far preferire ai vostri figli corsi in cui si impara qualcosa):

http://www.maurizioblondet.it/verso-lo-totalitario-omosessista/


>inb4 "Blondet? pfui, non lo leggo"

Allora non leggere:
...E pensare che noi europei, noi occidentali avanzati, eravamo prontissimi e sveglissimi ad opporci al “ritorno del totalitarismo”. Vegliavamo insonni contro “Il fascismo”, se tornava. E certo l’avremmo riconosciuto e ci saremmo opposti, perché ce lo immaginavamo in divisa militare, coi baffetti o coi baffoni. E’ arrivato mascherato da drag-queen o da tenero finocchietto, e ci ha di nuovo asservito.

Segnalazione libro:


sabato 10 giugno 2017

ahi, ahi, Ahiara!!

Comico: qualcuno in Africa è riuscito a far uscir dai gangheri il Bergoglio. Sentite come ha reagito:
...chiedo che ogni sacerdote o ecclesiastico incardinato nella Diocesi di Ahiara, sia residente, sia che lavori altrove, anche all'estero, scriva una lettera a me indirizzata in cui domanda perdono; tutti, devono scrivere singolarmente e personalmente; tutti dobbiamo avere questo comune dolore.
Nella lettera
  1. si deve chiaramente manifestare totale obbedienza al Papa, e
  2. chi scrive deve essere disposto ad accettare il Vescovo che il Papa invia e il Vescovo nominato.
  3. La lettera deve essere spedita entro 30 giorni a partire da oggi fino al 9 luglio p.v. Chi non lo farà ipso facto viene sospeso a divinis e decade dal suo ufficio.

https://ilsismografo.blogspot.com/2017/06/vaticano-parole-del-santo-padre-ai_10.html

giovedì 8 giugno 2017

per chi se le fosse perse

Un caposcout va al comune per sancire la propria unione civile gay con un altro tizio... e il mostro sbattuto in prima pagina è il parroco che si era detto «amareggiato»:

https://giulianoguzzo.com/2017/06/07/il-capo-scout-gay-il-prete-e-un-avvilente-silenzio/


Il «vescovo vestito di bianco» (come Bergoglio si è definito a Fatima: è così gesuiticamente sprezzante delle apparizioni da mettersi volontariamente nel mirino per l'imminente realizzazione della profezia), qualche giorno fa ha attaccato frontalmente il papa, Benedetto XVI:

http://www.antoniosocci.com/perche-bergoglio-attacca-benedetto-xvi/

http://www.antoniosocci.com/vaccinarsi-si-anzitutto-dallassurda-ideologia-luogocomunista/


L'angolo della comicità: un certo Attivissimo crede che effettuare determinati viaggi obblighi a credere che l'universo si è creato da solo e pertanto si stupisce che esistano astronauti "creazionisti" (etichetta dispregiativa che i sedicenti atei e agnostici usano per qualificare i cristiani):
Come è possibile che un astronauta, una persona che ha svolto una missione scientifica sulla Luna e ne ha raccolto rocce antichissime, creda a un'interpretazione letterale della Bibbia secondo la quale l'Universo è stato creato pochi millenni fa? E Duke non è l'unico nel suo campo....
https://attivissimo.blogspot.com/2017/06/astronauti-creazionisti-si-esistono.html

mercoledì 7 giugno 2017

fakenews

Un passante armato di telefonino riprende per strada un set della CNN mentre fabbrica una notizia:


La troupe di tale giornalista Becky Anderson ha messo su una finta manifestazione con tanto di cartelli e dà istruzioni ai figuranti. Ovviamente la CNN è una delle nostre fonti dei dogmi quotidiani da credere, specialmente quando si tratta di muslìm e di attentati. "Perbacco, l'ha detto la CNN, ripresa anche dalla RAI, dall'Ansa, dal Corriere, ma dai!"

Purtroppo gli autonominati "debunkers" (invitati persino in parlamento) si sentono chiamati a confermare le versioni ufficiali (quelle di chi distribuisce accuse di fake news).

martedì 6 giugno 2017

lo Stampede di Torino è già passato alla storia

Wikipedia inglese già ospita la voce storica "Lo stampede di Torino del 2017":
 
https://en.wikipedia.org/wiki/2017_Turin_stampede


L'attentato islamico ce lo siamo fatto da soli: millecinquecentoventisette feriti:

http://www.liberoquotidiano.it/sondaggi/sondaggi/12404642/secondo-voi-e-vero-che-ci-siamo-fatti-l-attentato-da-soli.html


"Stampede":
Anche se bisogna ammettere che nel selvaggio West i ruminanti in panico, anche impazziti di paura, se distruggono qualunque cosa al loro passaggio, abbastanza di rado travolgono, schiacciano e uccidono i loro piccoli. Se a mantenerli quasi umani sia la indisponibilità di birra in quelle praterie e di cocci di vetro delle bottiglie della birra medesima nel West, non saprei. Vedo che vetri rotti e birra sono molto discussi come causa dello stampede di Torino; c’è chi parla di camion di venditori abusivi dello spumeggiante dissetante, lasciati passare dai vigili urbani; c’è chi accusa la sindaca Appendino di non aver vegliato, di aver lasciato entrare i venditori, di non aver predisposto vie di fuga nel “salotto di Torino”. Anche se riterrei più concreta la responsabilità del prefetto e delle forze dell’ordine, vorrei che tutto ciò non servisse a sminuire la responsabilità del principale autore e protagonista del disastro. Il Popolo Bue.
http://www.maurizioblondet.it/si-dice-popolo-bue/

lunedì 5 giugno 2017

On-line l'ultimo numero di Instaurare (periodico cattolico diretto dal prof. Castellano)!

Il primo numero del 2017 del periodico cattolico Instaurare è on-line:


Fondato nel 1972, Instaurare è diretto dal prof. Danilo Castellano, accademico di fama internazionale, filosofo del diritto di scuola tomista (uno dei pochissimi in Italia). Dopo l'editoriale "Il dovere dell'ora presente", a p. 3 un ricco saggio di Castellano su "Pastoralità e regalità", A p. 9 Daniele Dal Fabbro tratta de "I cattolici e la questione Lutero", a p. 11 Daniele Mattiussi "Sul caso don Milani", a p. 13 una "Nota sul testamento biologico". Interessanti anche le tre lettere alla direzione pubblicate. A p. 16 si informano i lettori delle bestialità teologiche che vengono insegnate al Seminario di Udine compendiate nel "Credo di Castellerio":

Noi crediamo nell'uomo, portatore dei cromosomi di Dio, essere storico costituito dalle sue relazioni. Crediamo nell'autodeterminazione dell'uomo secondo coscienza.

Crediamo nel Dio che è storia e che diviene in un progresso d'amore che è relazione.

Crediamo in Gesù di Nazareth, uomo così autenticamente umano da essere sacramento di Dio, maestro del dialogo e del non giudicare. Nato da una ragazza-madre contro ogni moralismo, morto per aver svelato all'uomo il suo essere Dio, è risorto a partire dal terzo giorno nella fede della comunità. Verrà la sua gloria al culmine dell'evoluzione cosmica e il suo regno non avrà fine.

Crediamo nello Spirito che pervade ogni cosa e ogni cosa è Spirito. Spirito che è storia, che ha parlato e parla per mezzo dei profeti di ogni razza, lingua e religione. 

Crediamo nella Parola di Dio, testo scritto da decifrare secondo la sapienza umana.

Crediamo nel mondo e nel tempo epifania di Dio che è storia.

Professiamo l'impossibilità del peccato e il battesimo come segno di ciò che già è.

Aspettiamo il progresso ulteriore del mondo e l'eternità delle nostre biografie. Amen

domenica 4 giugno 2017

alla faccia di don Abbondio Camisasca e del suo latinorum

Alla faccia del vescovo ciellino don Abbondio Camisasca, dei suoi impedimenti e del suo latinorum, 
ed anche alla faccia dei Carmelitani di Antica Confusione, delle loro censure e del loro presunto copyright sulla beata:

ecco foto e riepilogo della processione di riparazione al gay pride:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2017/06/la-processione-di-riparazione-raggio.html

Vedi anche: comunicato conclusivo del comitato.


Ed anche a Varese c'è un pubblico rosario di riparazione al gay pride, anch'esso (il rosario) ostacolato dal vescovo don Abbondio Agnesi a suon di impedimenti e latinorum:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2017/06/varese-sabato-17-giugno-santo-rosario.html

sabato 3 giugno 2017

dimmi chi vai a onorare a Gerusalemme e ti dirò chi sei

In breve: i presidenti americani vanno al Muro del Pianto, e invece Putin va al Santo Sepolcro.

Così, tanto per capire il motivo per cui in USA vige la nuova moda obbligatoria del far guerra alla Russia:

https://youtu.be/k7m26G0WpB4


Piccola parentesi mondana: gadget putiniani:

https://particolarmente-urgentissimo.blogspot.it/2017/05/putin-swag.html

san Carlo Lwanga

Oggi, memoria liturgica di san Carlo Lwanga, ucciso insieme ai suoi compagni in Uganda dal re Mwanga per essersi rifiutato di accondiscendere alle richieste omosessuali del re, ci sarà a Reggio Emilia la pubblica processione in riparazione del gay pride.

Promemoria tecnico: citazioni dal Nuovo Testamento per la condanna del peccato contro natura:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2017/06/la-condanna-del-peccato-di.html


Aggiornamenti:
Che piaccia o no gli anti-gay pride per il solo fatto di esserci hanno già vinto la loro battaglia. Se non altro ciò farà riflettere i sindaci che hanno patrocinato il Remilia Pride e hanno firmato il protocollo “contro la omo-trans-negatività”: dovrebbero ricordarsi che sono i sindaci di tutti, non di una sola parte della società.
https://www.radiospada.org/2017/06/la-testata-reggioreport-il-comitato-b-g-s-ha-gia-vinto-la-sua-battaglia/

Le censure che l’Ordine Carmelitano dell’Antica Osservanza muove, per mezzo del suo legale, al Comitato “Beata Giovanna Scopelli” sono prive di pregio. Questo per tre ragioni: anzitutto non emerge alcun profilo di proprietà intellettuale, poiché il nome della Beata reggiana non è né stato depositato dall’Ordine come marchio, né dal Comitato impiegato a scopo di lucro;
https://www.radiospada.org/2017/06/312177/


Alla faccia di don Abbondio Camisasca e del suo latinorum: foto e riepilogo della processione di riparazione al gay pride:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2017/06/la-processione-di-riparazione-raggio.html